Cerca

Ambiente: il mare in Calabria e' in buona salute, 'eccellente' l'87,5% delle coste

Cronaca

Catanzaro, 14 giu. - (Adnkronos) - In previsione della stagione estiva, il mare calabrese sta meglio. E' quanto emerge dai dati, ancora non diffusi ufficialmente, rilevati dall'Arpacal, l'Agenzia regionale per la protezione dell'ambiente della Calabria. Alla fine di giugno l'Arpacal insieme alla Regione Calabria rendera' noti i dati del monitoraggio della stagione estiva 2010 in occasione del quarto forum della balneazione. Lo anticipa all'Adnkronos l'assessore regionale Francesco Pugliano. ''Per il 2011 siamo ottimisti, perche' i dati sembrano incoraggianti'', commenta il responsabile dell'ambiente.

In base alla nuova classificazione sui criteri stabiliti dal ministero dell'ambiente, una percentuale pari all'87,5% della costa calabrese adibita a balneazione e' di qualita' ''eccellente''. Di qualita' classificata come ''buona'' e' il 6,3% mentre quella ''sufficiente'' l'1,9 per cento. ''Insufficiente'' invece il 2,1% della costa adibita a balneazione presa in esame. ''Sulle criticita' -prosegue Pugliano- ci stiamo gia' muovendo, con un piano operativo che incida sull'infrastrutturazione, per migliorare il collettamento delle acque reflue che rende peggiori quelle acque. Il mare e' la nostra principale ricchezza, dobbiamo investire molto''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog