Cerca

Yemen: arrestati presunti responsabili attentato al presidente Saleh

Esteri

Sana'a, 14 giu. - (Adnkronos/Aki) - La polizia ha yemenita ha arrestato diverse persone accusate di essere convolte nel tentativo di omicidio ai danni del presidente yemenita, Ali Abdullah Saleh, ferito in un attentato il 3 giugno scorso a Sana'a. Secondo quanto riporta il giornale yemenita 'al-Mithaq', vicino al partito di governo, un numero imprecisato di persone sono state fermate perche' accusate di aver tentato di assassinare il presidente. Secondo gli inquirenti, "dalle indagini in corso sull'esplosione avvenuta nel palazzo presidenziale stanno emergendo elementi molto importanti. Al momento ci sono legami tra esponenti dei partiti di opposizione e l'attentato".

Gli inquirenti non hanno fornito altri particolari sulle indagini e non e' ancora chiaro se la deflagrazione sia stata provocata da un razzo lanciato dall'esterno o da una bomba piazzata all'interno della moschea del palazzo presidenziale di Sana'a.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog