Cerca

Sicilia: Costruttori, gare aggiudicate senza verifica ribassi anomali

Economia

Palermo, 14 giu.-?(Adnkronos) - "Diverse sezioni provinciali dell'Ufficio regionale gare della Sicilia non aggiudicano o non bandiscono piu' gare d'appalto in attesa che l'Ars vari la riforma che tende a arginare il fenomeno dei ribassi eccessivi". Lo sostiene l'Ance Sicilia, denunciando che, parallelamente, in mancanza di chiarezza sulle norme da applicare, tutte le gare sono state aggiudicate senza la verifica sui ribassi anomali; fatto che sta spingendo le direzioni dei lavori a rassegnare le dimissioni, in quanto e' impossibile realizzare opere con uno sconto del 57% sull'importo a base d'asta.

Sul piano politico, l'Ance Sicilia, che aveva auspicato un recepimento automatico nell'Isola della norma contenuta nel Decreto sullo Sviluppo del governo nazionale, rileva come nonostante gli atti amministrativi finora prodotti dall'assessorato regionale alle Infrastrutture, gli Urega continuino a trincerarsi dietro dubbi e a produrre aggiudicazioni ''senza senso'', mentre il fatto che all'Ars siano stati presentati ben 400 emendamenti al disegno di legge di riforma proposto dal governo potrebbe essere letto ancora una volta come la volonta' di talune forze politiche di non far passare le norme che bloccherebbero interessi illeciti e concorrenza sleale. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog