Cerca

Scuola: sit in Cobas sotto Miur, no a sua distruzione

Cronaca

Roma, 14 giu. - (Adnkronos) - E' durato poco piu' di due ore il sit in organizzato dai Cobas sulla scalinata del ministero dell'Istruzione a Viale Trastevere. Le bandiere rosse simbolo dei Cobas e striscioni che ribadiscono il ''No alla distruzione della scuola'' hanno pacificamente ''occupato'' le gradinate a difesta della scuola come ''bene comune''.

''Siamo qui - ha spiegato Piero Bernocchi, portavoce nazionale dei Cobas - per ribadire che la scuola non puo' essere massacrata e immiserita, la scuola e' un bene comune. I tagli vanno cancellati, gli scatti non vanno bloccati basta con i contratti che prevedono salari pari alla meta' della media europea. Inoltre non si possono espellere i precari inseriti da 15 anni e non si puo' valutare la scuola con ridicoli quiz Invalsi''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog