Cerca

Camorra: presi 11 ex fiancheggiatori boss pentito Di Caterino, l'indagine

Cronaca

Caserta, 14 giu. - (Adnkronos) - Undici presunti fiancheggiatori del boss, attualmente collaboratore di giustizia, Emilio Di Caterino, sono stati arrestati all'alba di oggi dai carabinieri del gruppo di Aversa in base ad una ordinanza di custodia cautelare emessa dal giudice delle indagini preliminari presso il tribunale di Napoli su richiesta dei pm della Direzione distrettuale antimafia coordinata dal procuratore aggiunto Federico Cafiero de Raho.

Gli indagati sono accusati di favoreggiamento personale aggravato dall'art. 7 per avere agito allo scopo di favorire il clan di riferimento. Le indagini sono state avviate nel maggio del 2008 ed erano dirette all'arresto di Di Caterino inserito nell'elenco dei cento latitanti piu' pericolosi in ambito nazionale. Di Caterino, ritenuto il vice del capo dell'ala stragista del clan dei Casalesi Giuseppe Setola, fu poi arrestato mentre da latitante si trovava a Terni con moglie e tre figli.

L'attivita' investigativa iniziata tre anni fa ha consentito di individuare la rete di fiancheggiatori e singoli ruoli operativi e logistici che gli undici indagati avevano nel periodo della latitanza di Di Caterino. Fanno notare dalla Procura antimafia che durante l'ultimo periodo di liberta' "Di Caterino aveva militato in posizione di rilievo alle dirette dipendenze gerarchico-funzionali del capoclan Giuseppe Setola". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog