Cerca

Roma: inchiesta su presunta evasione fiscale, organizzazione su tre livelli (2)

Cronaca

(Adnkronos) - Al secondo livello vengono collocati diversi personaggi che fanno capo a Pambianchi e Mazzieri. A loro, secondo gli investigatori, vengono demandate funzioni essenziali per l'organizzazione e indispensabili per il suo funzionamento.

Tra i compiti, ha spiegato il colonnello della Gdf Pietro Biondi nel corso di una conferenza stampa in procura a Roma, la preparazione di progetti fraudolenti di ristrutturazione aziendale, trasferimento fittizio delle societa' all'estero, la nomina di vari prestanome italiani e stranieri, la gestione di conti correnti, il trasferimento di capitali all'estero con l'impiego di cittadini bulgari che offrono i loro servigi e prevedono l'iscrizione delle societa' trasferite all'estero nei registri delle imprese della Bulgaria.

Quanto al terzo livello, sarebbe composto da numerosi personaggi a libro paga dello studio che avrebbero svolto una serie di compiti come assumere fittiziamente la carica di rappresentanti legali delle societa' o assumere l'intestazione delle quote di societa' clienti dello studio o di societa' di cui lo studio e' direttamente titolare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog