Cerca

Giornalisti: Capezzone, contro Sallusti sanzione assurda

Politica

Roma, 14 giu. - (Adnkronos) - "Vale per la sanzione comminata oggi contro Alessandro Sallusti, cosi' come per quella varata a suo tempo contro Vittorio Feltri: si tratta di provvedimenti abnormi (e mi auguro che gli stessi uomini dell'Ordine dei giornalisti se ne rendano conto), perche' ledono una liberta' fondamentale, quella di parola e di espressione". Daniele Capezzone, portavoce Pdl, commenta la sospesione di due mesi del direttore de 'Il Giornale' dall'Ordine della Lombardia, in seguito ad un'azione disciplinare.

"Comunque la si pensi, qualunque sia l'orientamento culturale e politico di un interlocutore, come si fa - chiede Capezzone - ad accettare l'idea che debba essere oggetto di sanzioni di questo tipo? Davvero, nell'Italia del 2011, c'e' ancora chi crede a queste logiche?".

"Per questo mi auguro che vi siano non solo solidarieta' automatiche e scontate, ma anche una discussione non ipocrita sul superamento di questo tipo di sanzioni (e di corporazioni: non dispiaccia all'Ordine)", conclude.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog