Cerca

Potenza: bambino morto dopo caduta da impalcatura, 21 denunciati

Cronaca

Potenza, 14 giu. - (Adnkronos) - Ventuno persone sono state denunciate dai carabinieri per omicidio colposo in concorso per la morte del piccolo Michele Teora, il bambino di 10 anni deceduto il 21 marzo dopo una caduta dall'impalcatura di un cantiere a Venosa. L'incidente avvenne il 20 marzo e il bambino mori' dopo un giorno di agonia all'ospedale San Carlo di Potenza. Stando alla ricostruzione dei fatti il piccolo stava giocando con degli amici ed era salito su un ponteggio cadendo poi da un'altezza di circa tre metri.

Al termine delle indagini i carabinieri hanno quindi denunciato alla Procura di Melfi ben 21 persone tra committenti, proprietari degli immobili, costruttori e responsabili amministrativi e direttori dei lavori in quanto ritenuti responsabili di aver omesso di adottare le necessarie cautele per porre in sicurezza il cantiere ed impedire quindi l'accesso ai bambini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog