Cerca

Sanita': Corte Conti, nel Lazio -34% disavanzo spesa dal 2009

Economia

Roma, 14 giu. - (Adnkronos/Adnkronos Salute) - Viaggia nella giusta direzione il treno del risanamento dei conti della sanita' laziale. Dal 2009 la Regione Lazio ha infatti ottenuto una riduzione del 34% del disavanzo, pur essendo, delle otto regioni sottoposte a piano di rientro, quella con un disavanzo che supera il miliardo di euro. A tracciare il quadro e' Luigi Giampaolino, presidente della Corte dei Conti, a margine del proprio intervento all'Universita' Campus Bio-Medico di Roma sul tema 'La tutela della salute e il ruolo della Corte dei Conti: le spese pubbliche in materia sanitaria'.

Nel corso del suo intervento, accennando ai provvedimenti introdotti con i decreti di attuazione del federalismo fiscale, tra cui la definizione dei costi standard in sanita', Giampaolino ha precisato che "anche se in tutte le regioni esiste gia' un sistema di gestione e controllo equiparato, la sua attuazione - si legge in una nota del Campus Bio-Medico - deve ancora migliorare sia da parte delle pubbliche amministrazioni che delle stesse sezioni regionali della Corte dei Conti".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog