Cerca

Palio Ronciglione: Battistoni, ingiusto criminalizzare Comune, morte cavalla fatalita'

Cronaca

Roma, 14 giu. - (Adnkronos) - Si riapre la polemica sul Palio di Ronciglione dopo l'annuncio del ministero della Salute di volersi costituire parte civile nell'inchiesta aperta dopo la morte di una cavalla durante l'ultima edizione della manifestazione, lo scorso mese di marzo. Se il sindaco del paese del viterbese, Massimo Sangiorgi, si trincera dietro un "no comment", in difesa della manifestazione interviene il consigliere regionale del Pdl del Lazio Francesco Battistoni, tra i firmatari della proposta di legge per il riconoscimento storico del Palio.

"E' ingiusto criminalizzare il Comune, le scuderie e gli organizzatori del Palio di Ronciglione per quella che e' stata una fatalita' - dice all'Adnkronos Battistoni - Bisognerebbe conoscere bene la realta' locale e come tutte le scuderie trattano gli animali: adorano i cavalli, sono il loro motivo di vita. Purtroppo nell'ultima edizione del Palio e' successa una disgrazia, ma per questo non e' giusto criminalizzare il Palio e tutti coloro che per 365 giorni all'anno, ogni anno, si prendono cura di questi animali".

Per Battistoni sarebbe sbagliato parlare di incidente "che poteva essere evitato": "Sono quelle fatalita' che possono capitare - aggiunge - Pochi giorni dopo, un camion che trasportava animali si e' capovolto: cosi' come non mi sembra giusto criminalizzare l'autista, non vedo perche' criminalizzare il Comune, le scuderie e tutta l'organizzazione del Palio".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog