Cerca

Modena: arrestato pusher, era in Italia con permesso umanitario

Cronaca

Modena, 14 giu. - (Adnkronos) - Era in Italia grazie ad un permesso di soggiorno per motivi umanitari il tunisino che lunedi' scorso a Modena e' finito in manette per spaccio di droga. L'immigrato e' stato sorpreso dagli agenti in borghese della Polizia Municipale in piazza Matteotti mentre cedeva hashish a 2 giovani romeni residenti nel reggiano, venuti in citta' appositamente per acquistare lo stupefacente.

Si tratta del secondo arresto effettuato nella stessa piazza nell'arco di 2 settimane. Le modalita' dello spaccio sono le medesime: gli acquirenti, per lo piu' giovani, arrivano in zona, uno straniero in bici o a piedi li avvicina e presa l'ordinazione si allontana. Poco dopo arriva un altro straniero che, ricevuto il pagamento, consegna la droga ai clienti, poi si allontana e ritorna nella sua postazione: una panchina o i gradini del portico di piazza Matteotti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog