Cerca

Letteratura: Anthony Burgess, scoperti oltre venti racconti inediti

Cultura

Londra, 13 giu. - (Adnkronos) - Oltre venti racconti inediti dello scrittore inglese Anthony Burgess (1917-1993) sono stati scoperti da un gruppo di ricercatori mentre stavano catalogando le sue carte private in un centro di ricerca a Manchester, la citta' in cui e' nato l'autore di ''Arancia meccanica'' (1962), di cui peraltro e' stata ritrovata una sceneggiatura sconosciuta per il film che il regista Stanley Kubrick rifiuto' perche' troppo scioccante rispetto al libro.

I racconti mai pubblicati - a cui si aggiungono numerose sceneggiature inedite per il cinema e il teatro insieme a centinaia di composizioni musicali - provengono dalle casse di documenti conservate nelle tre case appartenute a Burgess a Londra, Monaco e in Italia. Dopo la morte della moglie dell'autore della ''Trilogia malese'', Liana, avvenuta quattro anni fa, tutte le sue carte sono state trasferite in eredita' alla Anthony Burgess Foundation International di Manchester, che ha affidato un incarico a dei ricercatori per riordinarle.

Insieme a 50.000 libri e 20.000 fotografie, l'archivio lasciato in eredita' da Burgess si e' rivelato ricco di molto materiale autografo inedito, come poesie, sceneggiature incompiute o progetti televisivi e cinematografici, spesso rifiutati, tra cui abbozzi per la realizzazione di film sulle vite di Attila, Sigmund Freud e Michelangelo. E' stato ritrovato anche un dramma sul mago Harry Houdini, che Burgess preparo' con la collaborazione di Orson Welles. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog