Cerca

Fao: la siccita' nel Corno d'Africa minaccia milioni di persone

Esteri

Roma, 14 giu. - (Adnkronos) - Il numero delle persone che rischiano grave scarsita' di cibo e' destinato ad aumentare a causa della grave siccita' e dei prezzi alti del cibo e del combustibile che continuano ad affliggere il Corno d'Africa, ha avvertito oggi la Fao, l'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura. In tutti i paesi della regione si registra grave malnutrizione diffusa e si stima che siano oltre 8 milioni le persone che hanno bisogno di aiuti umanitari d'emergenza in Etiopia, Gibuti, Kenya e Somalia.

Nella regione, per la seconda stagione consecutiva, le piogge sono state molto scarse ed al di sotto della media. Questo ha provocato la perdita dei raccolti, l'esaurimento dei pascoli ed un'alta mortalita' di bestiame.

"La crisi attuale non e' un'improvvisa emergenza naturale ma piuttosto una caratteristica cronica della regione. La sfida che ci troviamo di fronte e' quella di mettere i piccoli contadini ed i pastori nelle condizioni di adattarsi a condizioni meteorologiche variabili ed ai sempre piu' frequenti eventi climatici estremi", dice Rod Charters, coordinatore della FAO per le emergenze in Africa orientale e centrale. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog