Cerca

Acqua: Verdi, stop privatizzazione Acea, si' ad azionariato diffuso

Economia

Roma, 14 giu. - (Adnkronos) - "Dopo il risultato del referendum sulla privatizzazione che a Roma ha visto esprimersi oltre 1,2 milioni di cittadini per l'abrogazione della legge Ronchi ora e' assolutamente urgente che si ritiri la Delibera del Comune di Roma sulla privatizzazione di Acea e si ripensi la logica anche delle privatizzazioni fatte in passato". Lo afferma il presidente dei Verdi del Lazio Nando Bonessio

"Non solo - prosegue - La partecipazione schiacciante al voto e i risultati del referendum impongono anche una riflessione alla quale la politica non puo' sottrarsi. L'indicazione dei cittadini e' chiara: i beni comuni non si vendono. Per questo motivo e' necessario che si metta in campo, proprio a partire da Acea, un nuovo modello che sia di azionariato diffuso da parte dei cittadini-utenti e che in questa maniera possano effettuare controlli sulla qualita' dei servizi".

"Questo nuovo tipo di gestione consentirebbe di evitare ai privati di lucrare a danno dei cittadini e alla ''casta della politica'' di riempire le municipalizzate con politici trombati, parenti e affini, come abbiamo visto fare, specialmente dal centrodestra a Roma, negli ultimi anni", conclude Bonessio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog