Cerca

Premi: i vincitori del Premio Casino' Sanremo 'Libro del mare 2011'

Cultura

Sanremo, 14 giu. (Adnkronos) -Ernesto Ferrero con ''Disegnare il vento'' (Einaudi) vince per la sezione Narrativa l'edizione del ''Premio libro del mare 2011'' . A Jean Cuisenier con ''L'Avventura di Ulisse'' (Sellerio) il premio per la sezione Saggistica. Assegnato a Sebastiano Tusa con ''Arte e storia nei mari di Sicilia'' (Banca Nuova SpA) il premio Opera di Divulgazione Scientifica dedicata al mare. Per la ''Narrativa'' Ernesto Ferrero con ''Disegnare il vento'' (Einaudi); per la ''Saggistica'' Jean Cuisenier con il volume ''L'avventura di Ulisse''; per la ''Divulgazione scientifica'' Sebastiano Tusa con ''Arte e storia nei mari di Sicilia'': sono questi i vincitori del Premio Casino' di Sanremo Libro del mare 2011, giunto alla ottava edizione, premi consegnati questo pomeriggio , nell'ambito della manifestazione velica internazionale ''Giraglia'', dal presidente Folco Quilici, con il vicepresidente Piero Ottone e i componenti Cino Ricci, Oliviero La Stella, Vincenzo Costantini, Donato Di Ponziano, Corrado Ruggeri, Federico de Strobel e Ito Ruscigni, segretario generale.

Premio per la Narrativa a Ernesto Ferrero per ''Disegnare il vento'', Einaudi editore Nel premiarlo la Giuria ha fornito la seguente motivazione: ''Emilio Salgari ha raccontato il mare senza quasi conoscerlo ma con grande maestria, conquistando con le sue avventure generazioni di lettori. E cio' grazie alla capacita' di ''disegnare il vento'': alla potenza della sua fantasia della quale, come racconta Ferrero, fini' per diventare prigioniero''.

Premio per la Saggistica a Jean Cuisenier per ''L'Avventura di Ulisse'' Sellerio editore Scrive sempre la Giuria: ''L'Opera oggi premiata di Jean Cuisinier e' il frutto del lavoro di un grande scienziato che da sempre somma i suoi studi, alle sue ipotesi e alle sue conclusioni, un ''lavoro sul campo'' che lo ha reso noto nel mondo. In questo caso il volume oggi premiato non ci presenta solo un'analisi approfondita dell'Odissea ma un itinerario ragionato nei luoghi mediterranei descritti e narrati da Omero. Cosi' da individuarne oltre lo schermo affascinante della poesia, la loro concreta realta' geografica, storica e etnologica.'' (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog