Cerca

Referendum: Ronghi (Forza del sud), si e' chiuso ciclo politico

Politica

Napoli, 14 giu. - (Adnkronos) - ''Ormai appare chiaro che si e' chiuso un ciclo politico ed occorre dare impulso al rinnovamento delle strutture partitiche e della classe dirigente dando vita alla svolta di cui il nostro Paese necessita''. E' quanto dichiara il dirigente nazionale di Forza del sud, Salvatore Ronghi, commentando i risultati della partecipazione alla consultazione referendaria.

''Questa 'rivoluzione' - aggiunge - ha preso il via lo scorso anno con l'elezione di Renata Polverini alla presidenza della Regione Lazio ed e' proseguita alle ultime elezioni amministrative con l'elezione di De Magistris a sindaco di Napoli e con la forte partecipazione ai referendum ed impone una profonda riflessione da parte dei partiti, incluso Forza del sud, sulla loro capacita' di attrarre ed esprimere i sentimenti, la volonta' e gli obiettivi delle gente''.

Per l'ex vice presidente del Consiglio regionale della Campania ''e' ora di far fare un passo in avanti ai tanti giovani che hanno animato questo cambiamento affidando loro l'incarico di guidare questo rinnovamento e di utilizzare un linguaggio nuovo e chiaro capace di riavvicinare la gente alla politica''. ''La politica - conclude Ronghi - deve tempestivamente cogliere questo cambiamento culturale e mettersi al passo con le nuove sensibilita' ed esigenze prima che si mettano in moto, anche nel nostro Paese, movimenti di protesta sul modello spagnolo degli indignados che, in Italia, troverebbero espressione nella sinistra estrema con tutti le conseguenze dannose che essa comporterebbe''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog