Cerca

Roma: Alemanno, ex Forte Bravetta luogo della memoria e parco

Cronaca

Roma, 14 giu. (Adnkronos) - "Si e' insediato oggi il comitato promotore per il progetto di Forte Bravetta. E' stato un primo confronto sugli obiettivi da dare a questo parco, a questo luogo della memoria. Le proposte sono state diverse. Tra qualche settimana avremo un'altra riunione. In quell'occasione sara' insediato anche il comitato tecnico-scientifico che avra' il compito di redigere il progetto e di ascoltare tutte le associazioni, le realta', le differenti proposte". E' quanto ha dichiarato oggi il sindaco Gianni Alemanno dopo aver presieduto, insieme al delegato alla memoria Aldo Giovanni Ricci all'insediamento del comitato promotore per la valorizzazione dell'area dell'ex Forte Bravetta.

"Abbiamo garantito a tutti il massimo del coinvolgimento -ha aggiunto Alemanno- in particolare di tutto il 16esimo municipio e di tutte le associazioni culturali per individuare i migliori progetti. In particolare sono emersi due aspetti. Un luogo della memoria specifica che sia legato al periodo dell'occupazione nazi fascista di Roma e un luogo simbolo o un museo contro la pena di morte che oggi non esiste a livello nazionale Forte Bravetta dunque -ha proseguito il sindaco di Roma- si aggiunge alle Fosse Ardeatine, via Tasso, al Museo della Shoah. Bisogna assolutamente fare un unico circuito integrato della memoria", ha sollecitato Alemanno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog