Cerca

Rinnovabili: a Lodi tavolo Enel-imprenditori per ridurre tempi attivazione impianti (2)

Economia

(Adnkronos/Labitalia) - "Grazie alla collaborazione con l'amministrazione provinciale -continua- puntiamo a ottimizzare i tempi di istruttoria della pratica e ad arricchire ulteriormente le informazioni a disposizione dei richiedenti. Molto spesso, infatti, l'evasione delle richieste presentano errori o lacune che richiedono modifiche o integrazioni. Enel si e' impegnata pertanto a fornire un vademecum che aiutera' a formulare nel miglior modo possibile la richiesta di allacciamento".

Solo nel primo quadrimestre del 2011 sono stati allacciati alla rete in Lombardia oltre 350 megawatt (25 MW solo nella Provincia di Lodi), corrispondenti a 8.341 nuovi impianti per la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili, registrando un primato in Italia. Nel 2010 su 91.000 connessioni operate da Enel distribuzione, oltre il 99% delle pratiche di allaccio che usufruiscono degli incentivi statali sono state realizzate entro i tempi prescritti, percentuale confermata anche per questi primi quattro mesi del 2011 nonostante le richieste siano aumentate di dieci volte rispetto all'anno precedente.

Inoltre, in questa prima fase, l'assessorato di Palazzo San Cristoforo si e' preoccupato di censire le aziende del territorio che hanno presentato domanda da gennaio 2010 a maggio 2011, e verificare gli impianti non ancora connessi alla rete, analizzando insieme a Enel distribuzione il tipo di problematica riscontrata. In futuro, il tavolo di confronto si preoccupera' soprattutto di fornire agli imprenditori la necessaria consulenza su normative, regolamenti e relative tempistiche.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog