Cerca

Casa: Torino, Atc presenta prima carta dei servizi

Economia

Torino, 14 giu. - (Adnkronos) - Tutelare i diritti di chi vive in un alloggio di edilizia sociale. E' l'obiettivo della prima Carta dei servizi di Atc illustrata oggi dal presidente Elvi Rossi. ''Si tratta - ha sottolineato - di un documento che aiuta i nostri assegnatari a districarsi tra le pratiche burocratiche, spiegando loro a quali uffici si devono rivolgere ed entro quali tempi riceveranno necessariamente risposta''.

Il documento, ha precisato ancora Rossi, da un lato garantisce agli inquilini trasparenza e imparzialita' e dall'altro aiuta Atc a definire standard di qualita' ragionevoli e rilevanti per l'utente, a verificare il rispetto degli standard e a ricercare il miglioramento della qualita' e della tutela dei servizi offerti.

Nel patrimonio di edilizia sociale gestito da Atc tra Torino e provincia, 30mila alloggi di cui 18mila a Torino, vivono 64mila persone. Tra queste,17mila persone hanno piu' di 65 anni (circa 10 mila a Torino). Ci sono poi 10mila anziani che vivono soli, di cui 6mila solo a Torino. ''E' evidente - ha spiegato il presidente - che non basta dare una casa a chi non ce l'ha ma occorre creare, insieme ad enti locali e associazioni, una rete di supporto socio - integrato per le persone che per vecchiaia, solitudine o disabilita' hanno difficolta' ad affrontare la vita di tutti i giorni'', ha concluso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog