Cerca

Calcio: lega dilettanti Calabria su morte ragazzino, controlli sanitari sono importanti

Sport

Reggio Calabria, 14 giu. - (Adnkronos) - ''Da quello che ci risulta Saverio Pennica aveva il certificato. Anche nelle rappresentative regionali chiediamo sempre garanzie sullo stato di salute dei calciatori. Purtroppo alcune societa' non prendono l'aspetto sanitario con la giusta importanza''. Lo ha affermato Francesco Nistico', vicepresidente della Lega nazionale dilettanti del comitato regionale Calabria, che questo pomeriggio ha partecipato al funerale del quindicenne morto durante una partita di calcio nel catanzarese.

''Proprio perche' sia l'ultima volta, come si dice sempre ma purtroppo non lo e' mai, stiamo cercando di costituire a Catanzaro un polo sanitario per il rilascio dei certificati agonistici'', ha concluso Nistico'. Tra i tanti fiori depositati sul sagrato della chiesa dove e' stato celebrato il funerale, c'era una corona dell'Internazionale Milano spa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog