Cerca

Toscana: Scaramuccia, ospedali 'periferici' di grande qualita' (2)

Cronaca

(Adnkronos) - Nel Centro di medicina integrata, attivo dal febbraio scorso, accanto alla medicina tradizionale vengono praticate omeopatia e agopuntura, sia in ambulatorio che per i pazienti ricoverati. In accordo con i medici che li hanno in carico, i ricoverati possono decidere se seguire solo la terapia tradizionale o integrarla con le medicine complementari, che vengono praticate - come si legge nel progetto costitutivo del Centro - sulla base di ''un approccio interdisciplinare, diagnostico e terapeutico finalizzato alla scelta terapeutica piu' appropriata ed efficace in termini di qualita' della vita, benessere e salute''.

Dal 23 febbraio 2011, data di avvio del progetto di Medicina integrata, ad oggi, sono state erogate 678 prestazioni di agopuntura e 282 prestazioni di omeopatia. La visita a Pitigliano e' proseguita nella radiologia, dove recentemente sono stati fatti lavori di ampliamento, ed e' stata collocata una nuova Tac 4 slice, che nel 2010 ha eseguito 1.346 esami.

Seconda tappa del giro grossetano, l'ospedale di Castel del Piano, organizzato secondo il modello per intensita' di cure, con un'area funzionale medico-chirurgica, ripartita in bassa e media intensita' di cure, oltre alla presenza di un Day Hospital oncologico. Sono presenti i servizi di radiologia, il labor atorio di analisi, la dialisi. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog