Cerca

Ferragamo: presidente, siamo made in Italy, dovere quotarsi in Italia

Finanza

Milano, 14 giu. (Adnkronos) - ''La Ferragamo e' tutta Made in Italy. Ci sentiamo italiani e riteniamo sia un dovere essere presenti in Italia e quotati alla Borsa Italiana''. Cosi' Ferruccio Ferragamo, presidente di Salvatore Ferragamo, ha commentato ai microfoni della trasmissione ''Capital.La Sfida'', in onda su Class Tv Msnbc, la decisione di quotarsi a piazza Affari e non su un mercato estero, come hanno fatto altre societa' del Made in Italy.

''Il desiderio di quotarsi in Borsa e' collegato alla famiglia'', ha continuato Ferragamo nell'intervista che sara' trasmessa questa sera alle ore 20.30 su Class TV Msnbc (in onda sul canale 27 del digitale terrestre).

''Siamo 70 discendenti di Salvatore e Wanda e c'era il desiderio e la necessita' di mettere regole e di non imprigionare tutti in azienda, dando a tutti la possibilita' di scegliere il loro futuro. E io mi auguro che rimarremo tutti e 70'', ha continuato Ferragamo. (segue9

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog