Cerca

Nucleare: De Poli (Udc), Zaia gioca la doppia carta

Economia

Padova, 14 giu. - (Adnkronos) - "In Veneto Zaia non fa altro che giocare la doppia carta, e' la solita presa in giro per tenersi caro l'elettorato. La verita' e' una sola: il Governatore concretamente non fa nulla di buono, sia a livello nazionale con il Governo che in Regione, per portare a casa un buon risultato per il Veneto e ricorre ai soliti spot per acciuffare i consensi della gente". Con queste parole Antonio De Poli, deputato e segretario regionale Udc in Veneto, commenta le dichiarazioni del presidente della Regione Luca Zaia sul nucleare.

''Il presidente Zaia, abile comunicatore, alla vigilia del voto, aveva capito che sarebbe arrivata un'altra sberla per la Lega. Anche in Veneto la gente non crede piu' alle promesse della Lega. Ecco perche' i leghisti sono alla disperata ricerca del consenso: gli elettori non credono piu' ai soliti annunci da campagna elettorale", conclude De Poli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog