Cerca

Contratti: Marchionne, serve soluzione che garantisca flessibilita'

Economia

Gavi (Alessandria), 14 giu. (Adnkronos) - "Quello che serve e' una soluzione che garantisca la flessibilita' della realta' industriale italiana, questo e' assoluto". Cosi' l'amministratore delegato della Fiat, Sergio Marchionne, a margine della presentazione della Freemont risponde a chi gli domanda se a suo giudizio e' necessaria una legge, come ipotizzato dal ministro del Lavoro, Maurizio Sacconi, sulla rappresentanza sindacale che assicuri l'esigibilita' dei contratti.

"Se c'e' la maggioranza dei lavoratori che appoggiano una certa proposta bisogna rispettare il diritto della maggioranza, la trovo democratica e una cosa da farsi", ha aggiunto Marchionne, che poi a proposito di un incontro con i leader di Cisl e Uil, Raffaele Bonanni e Luigi Angeletti si e' limitato ad affermare, "la data c'e', succedera' nel mese".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog