Cerca

Torino: in liberta' proprietari ristorante 'Il Cambio'

Cronaca

Torino, 14 giu. (Adnkronos) - Sono liberi da una decina di giorni Amato Ramondetti e Giulio Lera, 65 e 59 anni, la coppia di imprenditori alberghieri proprietaria, tra gli altri, de "Il Cambio", uno dei piu' lussuosi ristoranti di Torino. I due, accusati di bancarotta fraudolenta e evasione fiscale, sono stati scarcerati nei giorni scorsi su decisione del gip di Torino, Roberto Ruscello.

Intanto e' prevista per domani l'udienza preliminare in cui il gip dovra' decidere se rinviare i due a giudizio. Tra le ipotesi, "interesse di tutte le parti" dice il loro legale, l'avvocato Paolo Chicco, la richiesta al gip di un rinvio dell'udienza "per perfezionare il risarcimento del danno" spiega l'avvocato Chicco. L'inchiesta della procura di Torino, condotta dal sostituto procuratore Giuseppe Riccaboni, ha portato al sequesro di beni per diverse decine di milioni di euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog