Cerca

Matera: incendio doloso nel Metapontino, ancora allarme racket

Cronaca

Matera, 14 giu. - (Adnkronos) - Un incendio doloso, il terzo in due settimane, ha provocato gravi danni in un'azienda ortofrutticola di Scanzano Jonico, dove erano parcheggiati anche dei camion per l'autotrasporto, pure raggiunti dalle fiamme. Nel Materano, ed in particolare nel Metapontino, risuona ancora l'allarme del racket e della criminalita' che sta provocando seri problemi all'economia sana del territorio che proprio nell'agricoltura ha il suo pilastro. Per spegnere le fiamme sono intervenuti i vigili del fuoco.

Dopo l'episodio il presidente della Regione, Vito De Filippo, ha incontrato Egidio Basile, commissario regionale del Comitato per il coordinamento delle iniziative antiracket ed antiusura, per mettere a punto un programma di iniziative che porti ad una corale mobilitazione di tutte le istituzioni democratiche lucane. Giovedi', alla Regione, si terra' una riunione del comitato che si occupera' proprio della promozione di iniziative di contrasto al fenomeno del racket nel Metapontino.

Il presidente De Filippo ha manifestato la propria disponibilita'a' a presiedere una iniziativa del Comitato, da tenersi nei prossimi giorni a ScanzanoJIonico, d'intesa con gli organi dello Stato. ''La Basilicata - ha sottolineato - deve reagire con la compostezza e la fermezza di sempre, per respingere qualsiasi tentativo di inquinamento dell'economia sana della regione''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog