Cerca

Autostrade: Rossi (Toscana), chiudere presto completamento Tirrenica

Economia

Firenze, 14 giu. - (Adnkronos) - ''L'ammodernamento infrastrutturale della Toscana e' un'esigenza che non puo' conoscere ulteriori ritardi. Per questo e' importante chiudere rapidamente la questione del completamento della Tirrenica''. Lo ha dichiarato il presidente della Regione Toscnaa, Enrico Rossi al termine della presentazione del progetto definitivo per il completamento del tratto Rosignano- Civitavecchia dell'Autostrada Tirrenica A12, avvenuta questo pomeriggio al ministero delle Infrastrutture.

Insieme al presidente Rossi, per la Regione Toscana era presente anche l'assessore alle infrastrutture Luca Ceccobao. Oltre a loro e al ministro per le infrastrutture Altero Matteoli, c'erano il presidente di Anas Pietro Ciucci, il presidente di Sat Antonio Bargone, l'ad di Sat Ruggero Borgia, l'assessore alle infrastrutture della Regione Lazio, i rappresentanti delle Province di Livorno e di Grosseto e quelli dei Comuni interessati dal tracciato.

''Si apre ora una fase di approfondimento - ha aggiunto Rossi - per raccogliere le osservazioni e le richieste di miglioramento che arriveranno dai territori interessati e che vorremmo definire entro il mese di luglio. Al governo facciamo due richieste: di finanziare contestualmente al tratto autostradale anche il Lotto Zero Maroccone-Chioma e di prevedere finanziamenti anche per la variante di Media Valle a Lucca''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog