Cerca

Rifiuti: vicesindaco Napoli, 5 impianti di compost e nel futuro addio discariche

Cronaca

Roma, 15 giu. - (Adnkronos) - "Servono almeno 5 impianti di compostaggio e l'obiettivo e' discariche zero". Lo ha affermato Tommaso Sodano vicesindaco di Napoli con la delega ai rifiuti, in un'intervista al quotidiano 'Il Mattino' in merito all'emergenza rifiuti sottolineando che "8,5 milioni li avremo subito, poi c'e' la quota parte del piano regionale che vale intorno ai 40 milioni. Infine la quota parte dei fondi Ue. I milioni sono 300: 145 la prima tranche, un po' di piu' la seconda".

Per quanto riguarda la delibera annunciata dal neo sindaco Luigi de Magistris, il vicesindaco dice che "non ci sara' l'inceneritore e spiegheremo come arrivare al 70-80% della differenziata. E' una scommessa che riguarda tutta la citta', abbiamo addosso gli occhi di tutto il mondo perche' Napoli ha un'immagine brutta e dobbiamo cambiarla".

Riguardo invece alle responsabilita' politiche dell'attuale situazione rifiuti a Napoli, Sodano afferma che "i piani hanno seguito l'alternanza di governo. Giova ricordare che la fase commissariale nasce con Antonio Rastrelli presidente della Regione e Romano Prodi al governo e finisce con Antonio Bassolino e Silvio Berlusconi a Palazzo Chigi. Voglio dire che e' una questione assolutamente trasversale".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog