Cerca

Afghanistan: vice presidente e ministro Interno sfuggono ad attentato

Esteri

Kabul, 15 giu. - (Adnkronos/Aki) - Il vice presidente afgano, Karim Khalili, e il ministro dell'Interno, Bismullah Mohammadi, sono sfuggiti questa mattina a un attentato nella zona di Wardak, nella parte centrale dell'Afghanistan.

Secondo quanto riferisce la tv iraniana 'al-Alam', i due stavano visitando una stazione di polizia che e' stata attaccta con alcuni razzi. Secondo fonti locali, entrambi sono usciti illesi dall'attentato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog