Cerca

Toscana: Cerza (Cisl), su ex zuccherificio Sadam ancora un rinvio (2)

Economia

(Adnkronos) - ''Il governatore Rossi - afferma Cerza - assicura a parole l'impegno per creare le condizioni che consentano di rilanciare lo sviluppo, attrarre nuove aziende e creare posti di lavoro. Ma quando, come in questo caso, siamo di fronte ad un progetto aziendale concreto di rilancio che abbina posti di lavoro, sviluppo e produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili, la Regione nicchia. Ora pero' e' il momento di decidere e di porre fine a questo 'rimpallo' di responsabilita'''.

''Rossi abbia il coraggio di far seguire i fatti alle parole e di chiarire se le posizioni che esprime su sviluppo e occupazione sono le posizioni di tutta la maggioranza'', aggiunge il segretario toscano della Cisl.

''Non possiamo - conclude Cerza - restare ancora prigionieri di partiti politici o di movimenti che non guardano al bene comune e allo sviluppo della Toscana, ma solo ai loro interessi elettorali di bottega''. La Cisl, la Federazione di categoria Fai-Cisl, i rappresentanti sindacali della Rsu, per manifestare il loro dissenso su questa paralisi e per sollecitare una decisione definitiva nei prossimi giorni decideranno manifestazioni presso la sede della Regione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog