Cerca

Governo: Maroni, lettera a Berlusconi e Tremonti su risorse Viminale

Politica

Roma, 15 giu. (Adnkronos) - Il ministro dell'Interno Roberto Maroni ha scritto una lettera indirizzata al presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e al ministro dell'Economia Giulio Tremonti sui tagli e sulle risorse necessarie per gestire la sicurezza. A darne l'annuncio e' il titolare del Viminale, nel corso del primo congresso della Uil-polizia. "Ho inviato una lettera circostanziata di sei pagine e cinque allegati lo scorso 19 maggio -riferisce Maroni- affinche' si possano mantenere per il 2011 almeno gli stessi livelli garantiti per il 2010. I tagli lineari hanno colpito il Viminale per il 36% su 29 miliardi di euro -ricorda- noi chiediamo ora un miliardo di euro solo per le spese rimodulabili: non stiamo chiedendo cos' e pazz...", sottolinea in uno stentato accento napoletano.

Per Maroni "il governo deve fare scelte coraggiose e deve inserire il tema della sicurezza non dico al primo o al secondo posto ma sicuramente sul podio, fra le prime tre priorita'". Il ministro dell'Interno ricorda che nel 2010 ci sono state 6.129 assunzioni di cui 2.023 hanno riguardato poliziotti, carabinieri e finanzieri. La richiesta per il 2011 e' di 2963 unita'.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog