Cerca

Sicilia: Tra Lombardo e Calderoli il 'patto della spremuta'

Politica

Palermo, 15 giu.- (Adnkronos) - Il 'patto della spremuta', l'ha chiamato con tono gioviale, il ministro per la Semplificazione Roberto Calderoli. Il presidente della Regione Siciliana, Raffaele Lombardo, infatti, ha donato oggi, a Roma, al ministro, la spremiagrumi della Oranfresh. Una macchina "made in Sicily" per spremute di arance fresche. Un progetto sostenuto dalla Regione siciliana per coniugare la sana e corretta alimentazione all'imprenditoria industriale ed agricola.

Il ministro, in un clima cordiale, ha lanciato l'idea di un patto che porti le spremute fresche di arance siciliane nella sede del ministero per la Semplificazione che vorrebbe aprire a Monza. "Purche' a fornire le arance sia la repubblica autonoma di Sicilia con capitale Palermo", e' stata la risposta del Presidente Raffaele Lombardo.

"Ho accettato ben volentieri la proposta del presidente Lombardo - ha affermato il ministro Calderoli - di una spremiagrumi nella sede del ministero perche' prodotti come le arance siciliane fanno bene alla salute e perche' sono un convinto sostenitore di tutte quelle che sono le enormi risorse che abbiamo nei nostri territori". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog