Cerca

Toscana: Regione premiata al Sanit di Roma per le politiche per gli anziani (2)

Cronaca

(Adnkronos) - "Sono davvero orgogliosa di ricevere questo premio - ha detto l'assessore Daniela Scaramuccia - E' importante che ad attribuirlo sia proprio una giuria di anziani, che sono i principali fruitori dei nostri servizi. E ringrazio tutti i professionisti che in questi anni hanno contribuito a rendere migliori questi servizi. La Toscana e' una delle regioni piu' "vecchie", tra qualche anno gli over 65 saranno un quarto della popolazione. E nella nostra regione l'aspettativa di vita e' cresciuta molto negli ultimi 15 anni, passando dal 75.7 del 1995 all'attuale 79.6 per gli uomini, e dall'81.8 del '95 all'attuale 84.7 per le donne. In parte si deve senz'altro al clima e alla buona qualita' di vita che c'e' in Toscana, ma senza dubbio una parte del merito e' da riconoscere ai servizi sanitari e sociali e a tutte le istituzioni - Comuni, Societa' della Salute, Asl - e associazioni che insieme operano ogni giorno per migliorare la qualita' dell vita degli over 60".

Davanti alla platea di Federanziani, l'assessore Scaramuccia ha ricordato le Societa' della Salute e l'esperienza toscana dell'Afa, l'Attivita' fisica adattata. "La strada perseguita dalla Regione Toscana e' quella dell'integrazione: tra medici di famiglia e professionisti, tra realta' di verse, tra le istituzioni.

Attraverso la strumento delle Societa' della Salute, consorzi di funzioni tra Comuni e Asl, portiamo avanti l'integrazione delle politiche socio-sanitarie. Un'iniziativa che si sta progressivamente diffondendo in tutta la regione e' l'Afa, l'Attivita' fisica adattata, in cui coinvolgiamo un numero sempre maggiore di over 65. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog