Cerca

Cinema: festival Venezia, Weerasethakul, Mazzacurati e Torre presidenti giurie

Spettacolo

Roma, 15 giu. - (Adnkronos/Cinematografo.it) - Il pluripremiato regista thailandese Apichatpong Weerasethakul, Palma d'oro a Cannes nel 2010 con 'Lo zio Boonmee che si ricorda le vite precedenti' e in Concorso a Venezia nel 2006 con 'Syndromes and a Century'; il regista italiano Carlo Mazzacurati, applaudito protagonista alla Mostra di Venezia 2010 con 'La passione' (in Concorso) e il documentario 'Sei Venezia'; e la regista italiana Roberta Torre, che alla Mostra 2010 ha aperto Controcampo italiano con 'I baci mai dati', saranno rispettivamente i Presidenti delle Giurie della sezione Orizzonti, dedicata alle nuove correnti del cinema mondiale; del Premio Venezia Opera Prima ''Luigi De Laurentiis''; e della Giuria Controcampo italiano, che intende fare il punto sulle nuove linee di tendenza del cinema italiano, alla 68^ Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia (31 agosto-10 settembre 2011). La proposta e' stata formulata dal Direttore della Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica, Marco Mueller, al Cda della Biennale di Venezia presieduto da Paolo Baratta, che l'ha accolta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog