Cerca

Teatro: 100 autori, solidarieta' a lavoratori che hanno occupato il Valle

Spettacolo

Roma, 15 giu. - (Adnkronos) - L'Associazione 100 autori esprime "la propria solidarieta' ai lavoratori e lavoratrici dello spettacolo che ieri alle 10.00 hanno occupato il Teatro Valle di Roma per scongiurarne il rischio di chiusura a seguito della soppressione dell'Ente Teatrale Italiano che lo aveva in gestione".

"Di fronte all'incapacita' e alla totale mancanza di volonta' da parte delle forze di governo nazionali e locali - si legge in una nota - di trovare una soluzione all'ennesima emergenza creata dagli inaccettabili tagli imposti alla cultura in questi anni, i lavoratori e le lavoratrici dello spettacolo hanno giustamente deciso di mobilitarsi per chiedere, ancora una volta, di essere coinvolti direttamente nella elaborazione e nella gestione del nuovo progetto culturale legato al Teatro Valle".

L'Associazione 100 autori, che "da sempre lotta per affermare il diritto/dovere dei lavoratori e lavoratrici dell'audiovisivo a partecipare attivamente nella gestione delle politiche relative al proprio settore, non puo' che sostenere con forza la necessita' di tale approccio anche per gli altri settori dello spettacolo e della cultura. Chiediamo quindi all'Assessore Gasperini che venga al piu' presto convocata una consulta permanente per lo spettacolo dal vivo, sul modello di quella consulta permanente per l'audiovisivo creata su proposta dello stesso Assessore".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog