Cerca

Ambiente: Vendola, storica firma Regione Puglia con provincia cinese Guangdong

Economia

Bari, 15 giu. - (Adnkronos) - Quella di oggi ''e' una firma storica''. Lo ha detto il presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, parlando con i giornalisti al termine dell'incontro svoltosi nel Castello Svevo di Bari con la delegazione della provincia cinese del Guangdong con la quale e' stato firmato un protocollo d'intesa incentrato sulla collaborazione e il partenariato in vari settori economici, in particolare in quello della green economy.

Si tratta della prima regione italiana a sottoscrivere un accordo, autorizzato dal ministero degli Affari esteri e dal Dipartimento degli Affari regionali della Presidenza del Consiglio, e la piu' importante provincia della Repubblica Popolare Cinese. La delegazione era rappresentata dalla signora Zhao Yufang, vice governatore della Provincia del Guangdong, ed era presieduta dal segretario generale del Partito Comunista del Guangdong Wang Yang, una delle figure di spicco della Cina attuale.

''Il Guangdong - ha sottolineato Vendola - e' un posto speciale. Dico tre cifre: 104 milioni di abitanti, nel 2010 un aumento del prodotto interno lordo del 12%, un aumento dei salari operai del 40%. Nel Guangdong si produce praticamente gran parte di tutto il tessile che gira per il mondo. Canton e Shenzen vengono chiamate 'le fabbriche del mondo'. Il 40% di tutto il prodotto tessile del mondo si produce li'". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog