Cerca

Archeologia: a Tivoli torna a splendere il tempio di 'Ercole Vincitore'

Cultura

Roma, 15 giu. - (Adnkronos) - Il Santuario di Ercole Vincitore torna a vivere. Dopo tre anni di importanti lavori il Santuario a Tivoli, vicino Roma, uno dei piu' straordinari complessi archeologici d'Italia sara' inaugurato il 23 giugno. ''Un lavoro di recupero costato, per questa prima parte, 16 milioni di euro - spiega Federica Galloni, direttore regionale per i beni culturali e paesaggistici del Lazio - e prevede la riapertura del teatro, originariamente di 3600 posti, oggi di 1200; il percorso della via Tecta (via Tiburtina); l'Antiquarium dove verranno esposti reperti recuperati dalle operazioni di scavo''.

I lavori hanno interessato un'area di tre ettari sulla quale si sono stratificati dalla fondazione risalente al II secolo ad oggi venti secoli di storia. Centro del culto religioso, snodo commerciale e contemporaneamente luogo di spettacolo, il complesso del Santuario, dal IV secolo d.C. ha subito numerose e radicali trasformazioni fino a diventare, nel Settecento, oggetto di un'articolata fase di industrializzazione: da fabbrica di armi a impianto di manifattura della lana, da fonderia di cannoni a centrale elettrica, fino a terminare nella ''Cartiera Segre''', di cui ancora restano i padiglioni in cemento. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog