Cerca

Fiat: Landini (Fiom), sta truffando le leggi del Paese e dell'Europa

Economia

Bologna, 15 giu. - (Adnkronos) - "Il Governo continua a discutere se fare delle leggi per permettere alla Fiat di non applicare le leggi del nostro Paese". E' quanto afferma a Bologna il leader della Fiom Maurizio Landini, convinto che "la Fiat ha truffato le leggi del nostro Paese, perche' se un lavoratore della Fiat per continuare ad essere dipendente si deve dimettere e poi firmare una nuova lettera di assunzione in cui rinuncia a tutti i suoi diritti per poter lavorare, questo e' contro la legge italiana ed europea dei trasferimenti d'impresa".

"E se addirittura un Governo e' pronto a fare una legge perche' diventi accettabile cio' che per legge non lo e' - agggiunge Landini - siamo di fronte ad un attacco alla democrazia, alla dignita' delle persone che segna un arretramento generale". Per questo, conclude Landini, "il 18 giugno saremo a Torino alle 11 come Fiom proprio perche' inizia la causa contro la Fiat".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog