Cerca

Lombardia: Bankitalia, economia in ripresa ma lontana da livelli pre-crisi (2)

Economia

(Adnkronos) - Nel comparto manifatturiero il 59,1% delle aziende lombarde ha registrato un aumento del fatturato a prezzi correnti, a fronte del 54,5% nella media del Paese, con la ripresa che e' stata piu' frequente per le imprese con una maggiore propensione all'export (70,9%). Le difficolta' della crisi economica, si sottolinea nel rapporto della Banca d'Italia, hanno fatto da stimolo per l'attivita' di innovazione, in particolare per le aziende piu' grandi, piu' orientate all'export e con una situazione reddituale pre-crisi piu' solida. In particolare, il 45,1% delle aziende manifatturiere lombarde ha trovato nella crisi uno stimolo all'innovazione, mentre l'8,4% ha indicato un rallentamento a causa della congiuntura negativa.

Nel periodo fra il 2000 e il 2007 la Lombardia ha mostrato una scarsa dinamica del prodotto pro capite, legata al calo della produttivita' del lavoro, mentre nello stesso periodo e' stata migliore la performance media di un gruppo di regioni europee che all'inizio degli anni 2000 erano simili alla Lombardia per struttura produttiva e caratteristiche economiche. In particolare, in Lombardia il Pil pro capite e' cresciuto dello 0,3% e dell'1,2% il Pil, mentre nelle regioni di confronto dell'1,5% e dell'1,9% il Pil.

La produttivita' media del lavoro e' diminuita in regione dello 0,3% ed e' salita dello 0,9% nelle regioni di confronto. A questo andamento, si spiega nel rapporto, hanno contribuito una minor dotazione di capitale umano, una bassa incidenza della spesa in ricerca e sviluppo sul prodotto e un'attivita' brevettuale stagnante. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog