Cerca

Tv: Santoro, per essere terzo polo La7 dovrebbe essere meno Telecom

Spettacolo

Bologna, 15 giu. - (Adnkronos) - "La 7 dovrebbe essere meno Telecom per essere un vero terzo polo, avere piu' ragioni televisive e distinte dalla societa' Telecom per poter giocare una partita piu' aperta e chiara". Lo afferma Michele Santoro che rispondendo a Bologna ai cronisti, rimarca "non e' detto che gli interessi di un grande gruppo come e' Telecom coincidano con quelli televisi, ma questa e' una questione che riguarda l'intero sistema editoriale italiano, riguarda il 'Corriere della Sera', in qualche maniera riguarda anche 'La Repubblica'".

"Noi non abbiamo un sistema con editori puri come puo' essere considerato Murdock, poi lo chiamo 'lo squalo' e quindi anche li' forse c'e' qualche punto da chiarire nel suo comportamento - prosegue Santoro che pero' aggiunge - e' evidente che La 7 il suo percorso lo sta facendo, magari dentro l'area ancora condizionata dal conflitto di interessi, ma lo sta facendo".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog