Cerca

Gb: fiumi di champagne e gara di cappellini e cavalli alle corse di Ascot

Esteri

Londra, 15 giu. - (Adnkronos) - Ispirato all'epoca della regina Anna che inauguro' il Royal Ascot 300 anni fa, non e' passato inosservato il cappellino a forma di altissima parrucca da damina del Settecento creato da Louis Mariette e indossato dalla modella Anneka Tanaka-Svenska in apertura delle celebri corse di cavalli nel sud dell'Inghilterra.

Nel primo dei cinque giorni di eventi iniziati ieri, riportano i media locali, lo champagne e' stato versato a fiumi, mentre sbuffavano nell'aria i sigari dei gentiluomini. Ma il centro dell'attenzione era chiaramente il tracciato di gara per la regina Elisabetta e Filippo di Edimburgo, arrivati in carrozze a cavalli con il principe Carlo e la duchessa di Cornovaglia Camilla, le principesse Beatrice e Eugenia.

"Il programma di gara al Royal Ascot non e' mai stato piu' forte di quanto non lo sia oggi con proprietari, allenatori, fantini e, naturalmente, cavalli da tutto il mondo'', ha sottolineato un comunicato di Elisabetta emesso per dare un benvenuto speciale agli scommettitori nella prima giornata. Oltre 300 mila persone seguono il Royal Ascot ogni anno e a ogni appuntamento vengono consumati dalla folla di spettatori 170 mila bottiglie di champagne, circa 10 mila aragoste, 5 mila ostriche e 18 mila cestini di fragole.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog