Cerca

Caccia: Toscana, le associazioni in commissione per nuovo regolamento (3)

Cronaca

(Adnkronos) - Secondo Andrea Pruneti di Coldiretti per un controllo efficace degli ungulati occorrono strumenti di intervento immediato, sui quali il regolamento e' un po' carente. Massimo Logi, presidente di Arcicaccia toscana, ha osservato che l'introduzione di ''pacchetti aggiuntivi'' rispetto allo scorso anno, visti gli esiti positivi della sperimentazione attuata, puo' ''essere un'inutile forzatura verso il mondo ambientalista'', che in effetti, con Guido Scoccianti del Wwf, aveva osservato che ormai il legame cacciatore-terrritorio non esiste piu', perche' il cacciatore ''puo' andare dove e quando vuole''.

Un richiamo alla ''fattibilita' ed all'efficacia'' e' stato fatto da Anna Maria Betti di Upi (Unione province italiane), preoccupata che possa essere spezzato ''l'equilibrio non facile'' raggiunto nel testo presentato dalla Giunta.

''Abbiamo convocato le consultazioni proprio per sentire la valutazioni dei diretti interessati - ha dichiarato il presidente della commissione Loris Rosetti - Nell'esprimere il parere obbligatorio previsto dallo Statuto, terremo conto dei rilievi formulati''. ''Ci sono stati osservazioni e spunti ragionevoli'' ha aggiunto il vicepresidente Claudio Marignani (Pdl).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog