Cerca

Grecia: scontri anche di fronte ministero delle Finanze, 6 feriti e 12 arrestati

Esteri

Atene, 15 giu. - (Adnkronos) - Continuano le manifestazioni ad Atene, paralizzata dallo sciopero generale, dove quasi 30mila persone stanno protestando contro le nuove misure di austerity. Dopo gli scontri di fronte al Parlamento, dove migliaia di persone stanno partecipando ad un presidio teso ad impedire ai deputati di entrare in aula per partecipare al dibattito sul pacchetto, altri dimostranti si sono scontrati con le forze di polizia di fronte al ministero delle Finanze.

La polizia ha lanciato lacrimogeni e i dimostranti bottiglie molotov e il nilancio delle forze dell'ordine parla di due poliziotti e quattro civili feriti leggermente e di 12 arrestati. Intanto, il premier George Papandreou ha annunciato un discorso alla nazione questa sera, facendo aumentare le voci del possibile annuncio di un rimpasto di governo.

Nelle ultime ore il premier infatti ha visto restringersi la sua maggioranza a 155 su 300 voti in Parlamento - che dovra' approvare il nuovo pacchetto di tagli da 28 miliardi di euro - a seguito di diverse fuoriuscite in segno di protesta da parte di socialisti scettici sulle nuove misure di lacrime e sangue.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog