Cerca

Roma: tentato omicidio titolare pizzeria Lavinio, condannato mandante

Cronaca

Roma, 15 giu. - (Adnkronos) - Daniele Virgutto, 46 anni, pregiudicato e' stato condannato dal Tribunale di Velletri a 16 anni e 8 mesi di reclusione perche' considerato mandante del tentato omicidio del titolare della pizzeria Follia di Lavinio, in provincia di Roma, avvenuto il 3 gennaio del 2009. Le indagini erano state svolte dal nucleo operativo della compagnia carabinieri di Anzio. Il 3 gennaio del 2009 un uomo, a volto scoperto e armato di pistola era entrato nel ristorante-pizzeria Follia e dopo aver individuato il titolare, Fabio Crivellini, gli aveva sparato 4 colpi arma da fuoco all'addome.

Immediate erano scattate le indagini dei carabinieri di Anzio che avevano fermato il killer, Nicolae Vassilev Lubomire, bulgaro di 25 anni, bloccato a Morlupo. L'uomo e' stato poi condannato a 10 anni e 8 mesi di reclusione. Le successive indagini dei carabinieri della compagnia di Anzio hanno permesso di ricostruire il contesto in cui era maturato il delitto e di identificare anche il mandante. Al termine delle indagini era stata richiesta all'autorita' giudiziaria di Velletri l'applicazione della misura della custodia cautelare in carcere nei confronti di Virgutto arrestato il 30 novembre 2009, fino al processo che ha portato all'emissione della sentenza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog