Cerca

Messina: assessore Sicilia, monitoreremo livelli inquinamento Valle del Mela

Economia

Palermo, 15 giu. - (Adnkronos) - "Abbiamo deciso l'immediato invio della centralina polifunzionale del mezzo mobile dell'Arpa a Milazzo, nel messinese, per un'immediato ripristino della rete di controllo sui livelli di inquinamento ambientale. A breve, dovrebbero entrare in funzione da 5 a 6 centraline previste dall'Autorizzazione integrata ambientale, il cui progetto, finanziato dall'Apq, e' gia' in fase di realizzazione. Si prevede anche una intercalibrazione di tutti i dati per un completo monitoraggio della qualita' dell'aria e dell'eventuale superamento dei livelli d'inquinamento del comprensorio della Valle del Mela". Lo ha detto l'assessore regionale al Territorio e Ambiente della Sicilia, Gianmaria Sparma, al termine dell'incontro che si e' svolto nella sede dell'assessorato, avente per tema le problematiche ambientali riguardanti il territorio di Milazzo.

All'incontro, convocato dall'assessore Sparma, erano presenti i parlamentari regionali Filippo Panarello, Santino Catalano, e Cateno De Luca, gli assessori all'ambiente della provincia di Messina e del comune di Milazzo, i rappresentati del coordinamento delle associazioni ambientali del territorio, il dirigente generale del dipartimento regionale Ambiente, Giovanni Arnone e i dirigenti dell'Arpa, l'agenzie regionale per la protezione dell'ambiente.

"Abbiamo convocato - ha concluso Sparma - per lunedi' prossimo un tavolo tecnico, tra i tecnici dell'Arpa, del Dipartimento regionale Ambiente e della provincia per superare le diverse interpretazioni sulle competenze per i controlli, i monitoraggi, e le manutenzioni". La scorsa settimana i consiglieri comunali della cittadina avevano occupato l'aula consiliare per le preoccupazioni della popolazione sui rischi di inquinamento ambientale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog