Cerca

Premio Strega: a Mariapia Veladiano va l''Autore della Dante' 2011

Cultura

Roma, 15 giu. - (Adnkronos) - ''Come dico sempre a scuola: difendere la scrittura equivale a difendere la civilta', un compito possibile solo attraverso l'ascolto e la comprensione di quello che ci dicono gli altri. Molti drammi, infatti, derivano proprio da un impoverimento della lingua che impedisce la comprensione reciproca''. Lo ha detto la scrittrice Mariapia Veladiano durante la cerimonia di consegna del riconoscimento quale 'Autore della Dante 2011', consegnatole dall'ambasciatore Bruno Bottai, presidente della 'Societa' Dante Alighieri'.

''Il voto della Societa' Dante Alighieri mi commuove profondamente -ha aggiunto la scrittrice vicentina- perche' e' il voto di un gruppo di persone che si batte per difendere la lingua, la scrittura e dunque anche la civilta'''.

Alla Veladiano, che con il libro 'La vita accanto' concorre al Premio Strega 2011 ed e' la piu' votata dai circoli di lettura dei Comitati della 'Dante' di Bologna-Imola-Modena, Bolzano, Brindisi, Grosseto, Palermo, Roma, Siracusa e Trieste, la Societa' Dante Alighieri ha ufficialmente assegnato il voto per il Premio Strega 2011.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog