Cerca

Lucca: 5 arresti, assessore comunale si definiva come Rommel 'Volpe del deserto'

Cronaca

Lucca, 15 giu. - (Adnkronos) - E' stato, involontariamente, l'assessore comunale Marco Chiari, arrestato stamane, a dare il nome all'operazione 'Volpe del deserto', condotta dalla Procura di Lucca, e che ha portato a cinque arresti, di cui tre ai domiciliari, per presunta corruzione volta ad agevolare provvedimenti edilizi e urbanistici. In alcune intercettazioni, infatti, l'assessore lucchese si e' autodefinito "la Volpe del deserto", con riferimento al generale tedesco Erwin Rommel, che venne ribattezzato cosi' durante la campagna d'Africa nella seconda guerra mondiale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog