Cerca

Universita': in Lombardia nuove linee guida per diritto studio

Cronaca

Milano, 15 giu. - (Adnkronos) - La Giunta regionale lombarda ha approvato, su proposta dell'assessore all'Istruzione, Formazione e Lavoro Gianni Rossoni, le nuove linee guida sulla base delle quali le Universita' gestiranno i servizi di diritto lo studio per gli studenti capaci e meritevoli privi di mezzi. "Regione Lombardia - spiega Rossoni - prosegue dunque nel suo percorso innovativo nei confronti di questo importante diritto sociale, nell'ottica dell'attuazione del dettato costituzionale, del Protocollo di Intesa tra il presidente Formigoni e il ministro Gelmini del luglio 2010 e della riforma dell'Universita'".

Questi i punti piu' importanti. Primo: un innalzamento dei criteri di accesso al beneficio della borsa di studio per gli studenti del primo anno, attualmente eccessivamente bassi, in quanto rimasti invariati dal 2001. Oggi i crediti necessari per conservare la borsa sono 25, corrispondenti a circa 3 esami. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog