Cerca

Roma: Rocca (Pdl), vergognosa polemica su intitolazione giardini a Cecchin

Cronaca

Roma, 15 giu. - (Adnkronos) - "Trovo vergognoso e offensivo della memoria di questa citta' la polemica che qualcuno ha voluto innescare sull'intitolazione dei giardini di Piazza Vescovio a Francesco Cecchin, giovane di 17 anni, militante del Fronte della Gioventu' barbaramente ucciso 32 anni fa". Lo ha dichiarato Federico Rocca, consigliere del Pdl di Roma Capitale.

"Non solo questo ragazzo e la sua famiglia non hanno mai conosciuto i nomi degli assassini ma a distanza di anni opporsi all'intitolazione e' un altro atto di violenza nei loro confronti. Appare quanto mai strumentale - ha proseguito Rocca - proporre di intitolare i giardini alle vittime della violenza politica, poiche' lo si fa ora che si parla di un giovane di destra, non oso immaginare quali polemiche si sarebbero innescate se avessimo avanzato noi una simile proposta su una vicenda che riguardasse un giovane di sinistra vittima della violenza politica di quegli anni".

"I giardini di Piazza Vescovio - ha concluso Rocca - devono essere intitolati a Francesco Cecchin e chi si oppone dimostra ancora una volta di provare risentimento e di non saper chiudere quel periodo mediante una memoria condivisa che condanni qualsiasi forma di violenza e che ricordi tutti quei giovani che persero la vita per la loro appartenenza a uno schieramento piuttosto che a un altro".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog