Cerca

Libia: Ua all'Onu, soluzione rapida a crisi e' imperativo morale

Esteri

New York, 15 giu. - (Adnkronos/Aki) - Una delegazione ministeriale dell'Unione Africa ha rivolto oggi un appello alle Nazioni Unite affinche' venga trovata una ''soluzione rapida'' al conflitto in corso da quattro mesi in Libia, in modo da metter fine alla prolungata sofferenza della popolazione libica.

La delegazione inviata a New York e guidata dal ministro degli Esteri della Mauritania Hamady Ould Hamady, ha detto al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite che sia l'Unione Africana sia l'Onu devono avere ''l'imperativo morale di trovare una rapida soluzione'' al conflitto. Nei mesi scorsi Hamady aveva informato le 15 nazioni che compongono il Consiglio dell'impegno dell'Unione Africana per mettere a punto una road map che consentisse ai libici di eleggere liberamente un nuovo leader e di rispondere alle aspirazioni popolari per una riforma democratica.

La soluzione rapida, ha aggiunto, "crea le condizioni per il ritorno di una pace sostranziale in Libia e preserva la regione da nuove turbolenze che hanno il rischio di riportarla alla instabilita', con tutte le conseguenze che questo potrebbe avere''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog